M i e i  
C I c L O  -  V i a g g

vai direttamente alla pagina dei DIARI DI VIAGGIO
   

                Stelvio 2000 Austria 2002   
       Alpi Francesi 2003   Lunigiana 2003
                Ancona 2004 Corsica 2005
                Puglia 2006 Appennino 2008
                  Elba 2009 Elba 2009   Santiago 2011 Santiago 2011
          Sardegna 2012 Sardegna Primavera 2012

  Germania 2013

       Francigena 2014 Via Francigena Primavera 2014     

Germania 2014

     S. Francesco 2015 Cammino di S. Francesco 2015     

     Tirolo 2016

     ArcheoSarda 2017Lungo la costa Occidentale della Sardegna     

Di là da venire...

     

 

Progetta il tuo viaggio 
con
KOMOOT

 

nb: digita il luogo di partenza (A) e quello di arrivo (B) oppure clicca su un punto della carta con il bottone destro del mouse

 

Se stessi, questa è la grande questione del viaggio. Se stessi, e nient’altro. O così poco.
Una quantità di pretesti, di occasioni e di giustificazioni, certo, ma, di fatto, ci si mette in cammino spinti soltanto dal desiderio di partire incontro a se stessi nel disegno, molto ipotetico, di ritrovarsi, se non di trovarsi. Lo stesso giro del mondo non sempre è sufficiente a raggiungere questo faccia a faccia. A volte, nemmeno un’intera esistenza.
Quante deviazioni, e per quanti luoghi, prima di scoprirsi in presenza di ciò che solleva un po’ il velo dell’essere?
I tragitti dei viaggiatori coincidono sempre, segretamente, con ricerche iniziatiche che mettono in gioco l’identità. Anche in questo, il viaggiatore e il turista si distinguono radicalmente, e si contrappongono definitivamente. L’uno cerca incessantemente e qualche volta trova, l’altro non cerca alcunché, e neanche lui, di conseguenza, ottiene nulla".

(Michel Onfray. Filosofia del viaggio)
 

... e, se vuoi scrivermi, .

                        Ritorna alla pagina precedente